Scuola Italiana Camminata Sportiva finalità e obiettivi

FINALITA' E OBIETTIVI DELLA SCUOLA

La società di oggi ci porta spesso a vivere in un contesto dove il lavoro e in genere la vita quotidiana generano tensioni e stress di varia natura.

E’ questo il motivo per cui le persone iniziano a sentire sempre più spesso il bisogno di recuperare un benessere psico-fisico che allenti e riduca queste pressioni negative.

Uno dei modi e delle opportunità per far ciò è ovviamente l’attività fisica legata soprattutto a quelle discipline che possano essere praticate in modo semplice, economico e alla portata di tutti.

In questo scenario si sta inserendo sempre di più il cammino, sviluppato nelle sue varie forme, che sta acquisendo molta popolarità soprattutto in persone di età media e avanzata. Oggi è facile vedere persone che durante la giornata, nei parchi o nelle strade, in spiaggia o sulle ciclabili, camminano per la necessità di sentirsi meglio. Ognuno tuttavia lo fa in modo spontaneo e senza nessuna conoscenza di quelli che sono i principi biomeccanici del cammino e senza una tecnica appropriata e corretta che porterebbe sicuramente a ottenere maggiori benefici alla pratica quotidiana di questa attività.

Ed è proprio qui che si va a inserire l’idea di creare la Scuola Italiana di Camminata Sportiva; un progetto che ha come obiettivo quello di promuovere la pratica della camminata come vera e propria attività sportiva (da qui il termine camminata sportiva) ma soprattutto si propone di formare delle figure professionali (istruttori) che abbiano gli strumenti e le conoscenze necessari per insegnarne e divulgarne la pratica corretta al fine di farla divenire “una sana abitudine quotidiana”.

Una scuola di alto livello destinata a favorire la diffusione e lo sviluppo della camminata sportiva in Italia e all’estero.

 

OBIETTIVI

L’attività principale della Scuola Italiana di Camminata Sportiva sarà quindi dedicata proprio alla formazione degli istruttori della disciplina che potranno usufruire di un programma tecnico-didattico di elevata qualità preparato per loro da docenti che operano nel mondo dello sport di altissimo livello da moltissimi anni.

Gli istruttori acquisiranno tutte le competenze, anche organizzative, necessarie per poter strutturare in modo efficace e con successo le attività di camminata sportiva sul proprio territorio e verranno altresì seguiti dalla Scuola in un continuo processo di formazione e aggiornamento per permettere loro di operare nei diversi ambiti di applicabilità della disciplina, da quello salutistico a quello medico-riabilitativo fino a quello dell’allenamento sportivo.

Il tutto partirà anche dall’esperienza di alcuni componenti del team acquisita con la creazione e gestione della Scuola Italiana Nordic Walking che in circa 7 anni ha formato circa 3000 istruttori su tutto il territorio nazionale esportando il suo modello formativo/organizzativo all’estero avviando scuole in altre nazioni (come Argentina, Romania, Israele, Spagna, Usa) e divenendo una delle più importanti e riconosciute scuole di nordic walking a livello mondiale.

Con queste premesse la Scuola Italiana Camminata Sportiva si prefigge anche l’obiettivo di riuscire a formare un gran numero di istruttori qualificati  per consentire finalmente una grande crescita e diffusione della disciplina su tutto il territorio nazionale.

Contemporaneamente verranno organizzati anche convegni medico scientifici ed eventi di rilievo locale e nazionale. Sarà anche sviluppato un progetto per realizzare i primi walking parks “riconosciuti”, percorsi classificati e organizzati con apposita segnaletica che potranno essere realizzati nelle varie città italiane con il know how della scuola e con budget di investimento minimi.